Tris di insalate invernali - Tris di insalate invernali Posted on dicembre 4, 2013 Share: 6 Anche se il freddo ci fa desiderare soprattutto cibi caldi e confortanti, come zuppe, legumi e minestroni, nella nostra dieta una buona percentuale di crudo non deve mai mancare. Queste tre insalate invernali sono semplici ma molto gustose, colorate e ricchissime di vitamine, minerali e antiossidanti. Le dosi sono per due persone se considerate come contorno.    Arance con scalogno e granella di pistacchi  Ingredienti: 2 arance Navel 1 scalogno grande o 2 piccoli una manciata di pistacchi al naturale (non tostati né salati) sale e olio EVO   Sbucciate le arance eliminando il più possibile le parti bianche, dividetele a spicchi e tagliate ogni spicchio in due o tre pezzi. Affettate lo scalogno a rondelle sottili e unitelo alle arance, salate e condite con un po’ d’olio, mescolate e lasciate insaporire almeno mezz’ora. Prima di servire cospargete di pistacchi al naturale tritati grossolanamente.  Cavolfiore ed erbe aromatiche  Ingredienti: 200 g cime di cavolfiore sale alle erbe timo, origano, maggiorana olio EVO succo di limone  Prendete le cime fiorite del cavolfiore (non i gambi) e passatele brevemente al mixer fin quando assumeranno una consistenza granulosa, simile al couscous. Condite col sale alle erbe, le erbe aromatiche fresche o secche, un filo d’olio e poco limone. Decorate con rametti di timo e servite, se volete, in bicchierini di vetro trasparenti. Questa insalata è ancora più buona se accompagnata da un po’ di maionese allo zafferano (vedi ricetta qui)  Barbabietola rossa con sedano e limone  Ingredienti: 1 barbabietola (o rapa) rossa cruda 1 gambo di sedano tenero più alcune foglie per decorare  sale alle erbe succo di limone olio EVO   Lavate e sbucciate la barbabietola e passatela su una grattugia a fori larghi (quella che usate di solito per le carote). Attenzione perché il suo succo color porpora macchia dappertutto! Tagliate il sedano a pezzetti e unitelo alla barbabietola, condite col sale alle erbe, l’olio e un bel po’ di succo di limone. Decorate con foglie di sedano e fettine di limone.
La mia cucina vegetale
La mia cucina vegetale

Tris di insalate invernali - Tris di insalate invernali Posted on dicembre 4, 2013 Share: 6 Anche se il freddo ci fa desiderare soprattutto cibi caldi e confortanti, come zuppe, legumi e minestroni, nella nostra dieta una buona percentuale di crudo non deve mai mancare. Queste tre insalate invernali sono semplici ma molto gustose, colorate e ricchissime di vitamine, minerali e antiossidanti. Le dosi sono per due persone se considerate come contorno. Arance con scalogno e granella di pistacchi Ingredienti: 2 arance Navel 1 scalogno grande o 2 piccoli una manciata di pistacchi al naturale (non tostati né salati) sale e olio EVO Sbucciate le arance eliminando il più possibile le parti bianche, dividetele a spicchi e tagliate ogni spicchio in due o tre pezzi. Affettate lo scalogno a rondelle sottili e unitelo alle arance, salate e condite con un po’ d’olio, mescolate e lasciate insaporire almeno mezz’ora. Prima di servire cospargete di pistacchi al naturale tritati grossolanamente. Cavolfiore ed erbe aromatiche Ingredienti: 200 g cime di cavolfiore sale alle erbe timo, origano, maggiorana olio EVO succo di limone Prendete le cime fiorite del cavolfiore (non i gambi) e passatele brevemente al mixer fin quando assumeranno una consistenza granulosa, simile al couscous. Condite col sale alle erbe, le erbe aromatiche fresche o secche, un filo d’olio e poco limone. Decorate con rametti di timo e servite, se volete, in bicchierini di vetro trasparenti. Questa insalata è ancora più buona se accompagnata da un po’ di maionese allo zafferano (vedi ricetta qui) Barbabietola rossa con sedano e limone Ingredienti: 1 barbabietola (o rapa) rossa cruda 1 gambo di sedano tenero più alcune foglie per decorare sale alle erbe succo di limone olio EVO Lavate e sbucciate la barbabietola e passatela su una grattugia a fori larghi (quella che usate di solito per le carote). Attenzione perché il suo succo color porpora macchia dappertutto! Tagliate il sedano a pezzetti e unitelo alla barbabietola, condite col sale alle erbe, l’olio e un bel po’ di succo di limone. Decorate con foglie di sedano e fettine di limone.

  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.