Tartine bread, con pasta madre, farina 0 e farina integrale: il primo pane del 2015!
Dal dolce al salato con Lucia
Dal dolce al salato con Lucia
  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Ingredienti

  • 800 grammi)
  • 10 g di pasta madre solida
  • 50 g di acqua (Chad scrive tiepida)
  • 25 g di farina 0 bio (per me Molino Marino)
  • 25 g di farina integrale bio
  • 400 g di farina 0 bio (per me Molino Marino)
  • 100 g di farina integrale bio
  • 25 g di acqua tiepida (totale 375 g)
  • 10 g di sale (io 12 g)
  • 25 grammi a 25°C) e il sale e mescolare per un altro minuto scarso, con le mani. L’impasto con l’aggiunta dell’acqua, potrebbe cominciare a diluirsi, ma continuando a impastare torner compatto, anche se risulter comunque molto morbido (non spaventatevi). Non lavoratelo troppo, la maglia glutinica continuer a formarsi con le pieghe.
  • 4 ore Dopo le 3 ore circa, l’impasto deve essere aerato e si vedr un aumento del 30% di volume.Se ciò non è avvenuto, far lievitare ancora dai 30 minuti a 1 ora In ogni caso, non deve raddoppiare, ma crescere di circa il 30-40%.
  • 3 ore o finchè è raddoppiato
  • 20 minuti circa prima di quando si è pronti per cuocere il pane, preriscaldare il forno a 250° con una pentola di 24 cm Capovolgere il pane sulla pentola rovente (attenzione a non scottarvi), fare dei tagli con una lametta o un coltello affilato sulla superficie ed infornare. Cuocere a 230° per 20 minuti con coperchio. Togliere il coperchio, abbassare a 220° e cuocere per altri 20-25 minuti o fino a quando la crosta è ben dorata. Gli ultimi a 10 minuti a 210° e a spiffero.
  • 441574555973258 per non perdervi tutte le novit

Istruzioni

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.