Taralli scaldati pugliesi: la classica ricetta delle nonne
www.puglia.com
www.puglia.com
  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 1100 ml di acqua
  • 1150 ml di olio extra vergine d’oliva
  • 150 ml di vino bianco secco
  • 1 sale q.b.
  • 1 semi di finocchio o altre spezie a piacimentoCreate una fontanella disponendo la farina di tipo 00 sul piano di lavoro. Nel centro della fontana versate olio, vino e un pizzico di sale. Eventualmente aggiungete gli altri ingredienti che avete selezionato per aromatizzare i vostri taralli. Impastate per bene andando ad ottenere un composto del tutto omogeneo. Dividete l’impasto in porzioni andando a formare dei cordoncini che taglierete a distanza di circa 6-8 cm. Prendete le estremità, unitele e formate un anello. Iniziate a preparare il forno scaldandolo a 200°.
  • Separatamente fate bollire dell’acqua salata, buttatevici dentro i taralli, pochi per volta, estraendoli nel momento in cui salgono a galla. Successivamente, dopo quest’operazione disponeteli su un canovaccio ad asciugare e poi passate in forno dopo averli disposti su una teglia oleata. Lasciate cuocere per circa 20 minuti, sino a quando non saranno dorati.

Istruzioni

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.