Stoccafisso in agrodolce alla ligure
Fiordisapori
Fiordisapori

Stoccafisso in agrodolce alla ligure

  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Istruzioni

    Tagliare lo stoccafisso a pezzetti di grandezza omogenea. Infarinarli bene e friggerli in olio d’oliva, utilizzando una padella.

    Cuocere pochi pezzetti per volta per mantenere stabile la temperatura dell’olio.

    Quando saranno cotti, toglierli dall’olio e porgerli su carta assorbente da cucina per farli sgocciolare dall’olio. In un tegame a parte unire e portare a bollore il vino bianco, lo spicchio d’aglio tagliato a fettine, lo zucchero, l’aceto e un trito fatto con le foglie di salvia e rosmarino.

    Mettere quindi nel composto i pezzetti di stoccafisso fritti e lasciarli cuocere per 5 minuti a fuoco allegro, girandoli per farli insaporire bene. Se dovessero asciugarsi troppo, aggiungere 1 o 2 cucchiai di acqua per terminare la cottura.

    Disporre lo stoccafisso sui piatti da portata e servire ben caldo.

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.