Porridge : Ricetta originale Porridge d’avena per una Colazione light
www.tavolartegusto.it
www.tavolartegusto.it
  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Ingredienti

  • 160 gr di fiocchi d’avena oppure fiocchi macinati oppure crusca d’avena
  • 1140 gr di latte intero oppure scremato, di soia oppure bevanda vegetale vegana a scelta)
  • 1140 gr di acqua + 30/40 gr se preferite un porridge più morbido e cremoso
  • 1300 gr di frutta fresca di stagione (mirtilli, more, lamponi, banane, fragole, kiwi, mele, quello che preferite, anche un mix di tutto)
  • 1 circa 1 cucchiaio abbondante di miele oppure sciroppo d’acero oppure zucchero di canna
  • 160 gr di frutta secca (nocciole, noci, mandorle, anacardi, arachidi, pistacchi oppure un mix di tutto)
  • 11 cucchino di semi oleosi (chia, sesamo, girasole, zucca e quelli che preferite)
  • 11 cucchiaio di bacche di goij oppure di maqui o golden berries (facoltativo)
  • 160 gr di cioccolato fondente 70% (facoltativo)
  • 1 un pizzico di saleCome fare il PorridgeUna volta scelti tutti gli ingredienti da utilizzare, potete procedere alla preparazione del vostro Porridge: Adagiate in un pentolino la crusca d’avena, mescolate con latte, acqua, sale, girate e valutate la consistenza.Io non amo i porridge molto liquidi, mi piace sentire l’avena mezza cruda, quindi utilizzo pochi liquidi e poca cottura, ma voi, potete realizzarla in base ai vostri gusti.Ponete sul fuoco, girate per 2 minuti, aggiungete il miele o il dolcificante scelto e assaggiate. Valutate la consistenza.Per un porridge cremoso lasciate cuocere ancora 5 – 8 minuti, aggiungendo 20 – 40 gr di acqua, finchè l’avana non avrà assorbito tutti i liquidi! Se lo preferite più grezzo, con pezzi di avena ben visibili, potete tirarlo fuori dopo 3 minuti circa. In scozia lo fanno cuocere anche 15 minuti, sfaldando completamente i fiocchi!A questo punto potete condirlo con ancora 1 cucchiaio di miele o sciroppo d’acero; aggiungere le frutta, i semi, la frutta secca.Io ho aggiunto fragole, mirtilli e semi di chia. Ma gli abbinamenti sono innumerevoli! banana e mele, lamponi e kiwi, nocciole e more… insomma, quello che vi piace!Ecco pronto il vostro Porridge! Vi consiglio di gustarlo nel giro di mezz’ora dalla realizzazione, il porridge non si presta bene alla conservazione! Va preparato e mangiato subito!

Istruzioni

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.