Pasta fredda al pesto di zucchine e salvia  con ceci e pomodorini  Zucchini sage pesto, chickpea and tomatoes pasta salad
Ricettevegolose
Ricettevegolose
  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Ingredienti

  • 4 Ingredienti Per il pesto di zucchine e salvia
  • 2 zucchine medie 1 spicchio di aglio 5 foglie di salvia 1 cucchiaio di pinoli 3-4 cucchiai di olio evo (o latte di soia, per una versione più light) sale q.b. Per la pasta fredda: 300g di pasta integrale 1 cucchiaio di sale grosso pesto di salvia e zucchine (preparato con gli ingredienti di cui sopra) 10 pomodorini freschi 4 falde di pomodori secchi 200g di ceci cotti sale e olio evo q.b. qualche fogliolina di salvia fresca (per servire) Procedimento Mettete sul fuoco una pentola con acqua fredda e il sale grosso e portatela a bollore. Nel frattempo tagliate i pomodorini in quattro parti, scartate l'acqua di vegetazione ed i semi, e tagliate anche le falde di pomodoro secco a striscioline. Quando l'acqua bolle versatevi la pasta, moderate la fiamma e lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo preparate il pesto: tagliate le estremit delle zucchine, tagliatele in 4 parti per il lungo e scartate la parte interna ricca di semi. Lavate bene le foglie di salvia e scartate la venatura centrale più dura, se presente. Mettete in un contenitore alto e stretto le zucchine tagliate a cubetti, lo spicchio di aglio, le foglie di salvia e i pinoli. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione unendo l'olio (o il latte di soia) a filo, fino a ottenere un pesto cremoso. Trascorso il tempo di cottura versate la pasta in un colino e passatela per qualche istante sotto acqua fredda corrente per fermare la cottura. Trasferite la pasta in una insalatiera capiente e conditela con il pesto di zucchine. Condite i pomodorini freschi con olio e sale ed uniteli alla pasta. Unite alla pasta anche i ceci, i pomodori secchi e mescolate bene. Decorate il piatto a piacere con foglioline di salvia fresca. Trucchi e Suggerimenti La pasta può essere servita subito dopo la preparazione (a temperatura ambiente), ma è ottima gustata anche fredda, dopo qualche ora di riposo in frigorifero.Gli avanzi di pasta si possono conservare in frigorifero per un paio di giorni al massimo, stessa cosa per un eventuale avanzo di pesto che conservato oltre sarebbe comunque buono, ma perderebbe un po' di sapore.Il pesto di salvia e zucchine può essere preparato in abbondanza e surgelato per preservarne aromaticit e gusto. Se avrete cura di dividerlo nei cubetti per il ghiaccio avrete un condimento pronto, porzionato e pratico da utilizzare senza richiedere lunghi tempi di scongelamento. 3.3.3077
  • 2 medium zucchini 1 clove garlic 5 sage leaves 1 tablespoon pine nuts 3-4 tablespoons olive oil (or soy milk, for a lower calories version) salt to taste
  • 300 g whole wheat pasta
  • 1 tablespoon coarse salt
  • 10 fresh cherry tomatoes 4 sun-dried tomatoes 200g cooked chickpeas salt and olive oil q.s. a few small leaves of fresh sage (to serve)

Istruzioni

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.