Pane di grano duro con lievito madre e Senatore Cappelli integrale, con autolisi e gelatinizzazione
Dal dolce al salato con Lucia
Dal dolce al salato con Lucia
  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Ingredienti

  • 0 e semola rimacinata, avvalendomi dell’impasto indiretto, cioè il poolish (o pre-fermento), fatto maturare 12 ore Questa volta, dicevo, ho utilizzato totalmente grano duro (eccezion fatta per la pasta madre, che è rinfrescata con grano tenero), di cui una parte variet grano duro integrale Senatore Cappelli che, come sapete, occorre saperla lavorare per evitare pani pesanti, ammassati e poco alveolati. Inoltre, ho deciso di arricchirlo (ma solo sulla superficie) con semi misti vari (di girasole, di lino, di zucca e di sesamo). Insomma, sapore unico e superlativo!
  • fredda di rubinetto
  • 600 g di farina di grano duro
  • 350 g di semola rimacinata di grano duro
  • 250 g farina di grano duro integrale Senatore Cappelli
  • 50 g di acqua
  • 120 g di pasta madre rinfrescata +
  • 14 g di sale
  • 350 g di semola rimacinata con
  • 250 g di acqua fredda di rubinetto, impastare grossolanamente, coprire con un canovaccio e far riposare per due ore in autolisi
  • Impasto
  • 2 cm di profondit ed infornate.
  • 20 circa per questa pezzatura, io su consiglio di Raffaele Pignataro, ho abbassato a
  • 20 minuti con forno a fessura per una cottura lenta e delicata
  • 441574555973258 per non perdevi tutte le novit

Istruzioni

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.