Cinghiale in salmì
www.gustissimo.it
www.gustissimo.it
  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Ingredienti

  • Polpa di cinghiale
  • 1 Cipolla
  • 1 Aglio
  • 1 Carote
  • 1 Sedano
  • 1 Vino rosso
  • 1 Rosmarino
  • 1 Bacche di ginepro
  • 1 Alloro
  • 1 Burro
  • 1 Olio extravergine d'oliva
  • 1 Sale
  • 1 PepePreparazione Lavate e triturate grossolanamente una cipolla sbucciata, due spicchi di aglio, la carota pelata e i due gambi di sedano. Tagliate la polpa di cinghiale in tocchi grossi e lasciateli marinare per una notte intera in un contenitore capiente e coperto con il vino rosso, il battuto di verdure, il rosmarino, una foglia di alloro e le bacche di ginepro, in frigorifero o in un luogo fresco.
  • Il giorno dopo scaldate l’olio e il burro in un tegame e unite i pezzi di cinghiale scolati. Dopo che avrà preso colore, salate, pepate e versate il liquido di marinatura. Fate cuocere per un paio di ore a fiamma moderata. Accorgimenti Se la carne dovesse asciugarsi troppo, unite un paio di mestoli di brodo di carne o mezzo bicchiere di vino.
  • Per una marinatura perfetta lasciate la carne dentro il liquido fino a 24 ore. Idee e varianti Servite il cinghiale con dei quadrotti di polenta grigliata o con un purè di patate fresche.

Istruzioni

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.