Bomboloni Soffici con Patate - Senza Burro
www.my-personaltrainer.it
www.my-personaltrainer.it
  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Ingredienti

  • Lavare le patate dolci e strofinarle con una spazzolina per rimuovere tutte le tracce di terriccio. Lessare le patate dolci in acqua non salata per 40 minuti, o fino a quando saranno morbide. Schiacciare le patate dolci con lo schiacciapatate oppure con il passaverdura fino a formare una purea. Per agevolare la procedura, è possibile strofinare le patate dolci con un coltello per togliere la buccia. Lo sapevi che…
  • I tempi di cottura delle patate dolci dipendono dalla pezzatura delle stesse: più grosse sono le patate, più tempo richiedono per essere cucinate.
  • Per una cottura omogenea, si consiglia di preferire patate dolci dalla grandezza simile.
  • Per capire quando sono cotte, è sufficiente inserire un bastoncino nel cuore della patata dolce. Riunire la purea di patate in una ciotola, aggiungere lo zucchero, la farina Manitoba setacciata ed aromatizzare con la scorza di un limone bio. Attendere alcuni istanti per far intiepidire il composto, dunque unire un uovo. Sciogliere il lievito di birra fresco nell'acqua tiepida ed unire il composto agli altri ingredienti. Aggiungere 4 cucchiai di olio e.v.o. ed un pizzico di sale. Impastare tutti gli ingredienti a lungo, fino ad ottenere un impasto morbido e non appiccicoso. Riporre la palla di pasta nella ciotola, coprire con pellicola trasparente oppure con un canovaccio e lasciar lievitare fino a quando l'impasto triplica di volume (2-3 ore). Quando l'impasto ha assunto una struttura gonfia e soffice, stenderlo con il matterello su un piano infarinato: si dovrà ottenere uno spessore di 5-6 mm. Foderare due teglie con la carta da forno. Con un taglia-biscotti rotondo dal diametro di 8 cm oppure con il bordo di un bicchiere, ricavare dei dischi e riporli sulle placche da forno. I ritagli si possono impastare nuovamente ed ottenere altri dischi. Con la forchetta, sbattere leggermente un albume. Pennellare metà dischi di pasta con l'albume e farcirli nel centro con una marmellata a piacere (es. marmellata di more). L'idea alternativa
  • In alternativa alla marmellata, farcire i dischi con crema spalmabile alle nocciole, crema pasticcera oppure con una crema a base di amaretti sbriciolati, cacao e marmellata. Coprire le basi farcite con i dischi rimanenti, avendo cura di premere i bordi delicatamente con le dita in modo da sigillare le due parti di ogni bombolone. Riporre il tutto a lievitare in un ambiente riparato da correnti d'aria e sbalzi termici: l'ideale è il forno tiepido ma spento. Dopo circa un'oretta, i bomboloni appariranno molto soffici: cuocere in forno caldo, preriscaldato a 180°C (funzione: statico) per circa 20 minuti. Togliere dal forno, lasciar intiepidire e servire con zucchero a velo. Consumare i bomboloni entro due giorni.

Istruzioni

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.