BACCALA’ AL FORNO CON VERDURE E POLENTA GRIGLIATA (senza glutine)
Arancia Candita
Arancia Candita

BACCALA’ AL FORNO CON VERDURE E POLENTA GRIGLIATA (senza glutine)

  • Valuta questa ricetta!
  • La tua valutazione
Valutazione globale 0 0 valutazioni

Ingredienti

  • 800 g di baccala’ surgelato, 100g farina senza glutine, 200g di farina di mais istantanea senza glutine, 50g pomodorini, 2 zucchine, 2 carote, 50g di radicchio rosso, 1 cipolla, 1 spicchio di aglio, prezzemolo, origano, vino bianco,olio, sale e pepe q.b.
  • • Tempo Preparazione: 60 minuti
  • • Dosi: 4 persone
  • • Difficolta': media

Istruzioni

    Per prima cosa prepariamo la polenta. Mettiamo al fuoco 1 litro di acqua salata e nel momento in cui comincia a bollire buttiamo la farina di mais avendo cura a mescolare bene con una frusta in modo che non si formino grumi. Lasciamo cuocere per 3 minuti dopodichè versiamo la polenta in una piatto e lasciamo raffreddare.
    Adesso prepariamo le verdure: laviamole e tagliamole a pezzetti. Prendiamo una teglia, riponiamo su di essa un foglio di carta da forno, irroriamo con olio di oliva e sistemiamo lì le nostre verdure aggiungendo un filino di olio sulla superficie, sale, pepe e origano.
    Ora è il momento di preparare il baccalà precedentemente scongelato. Il baccalà congelato è già dissalato pertanto no va ammollato, utilizzate comunque poco sale nel condimento per non rischiare che il piatto risulti troppo saporito. Tagliamo il filetto a pezzi che corrispondano circa ad una porzione ed infariniamoli. Nel frattempo laviamo il prezzemolo e tritiamolo insieme ad uno spicchio di aglio, riponiamoli in una ciotola e aggiungiamo 1 cucchiaio di olio di oliva e ½ bicchiere di vino bianco, sale e pepe. In una pirofila sistemiamo un foglio di carta da forno con un filo di olio di oliva, riponiamo sopra i filetti di baccalà e versiamo il tritato di odori che abbiamo preparato.
    A questo punto cuociamo il tutto in forno preriscaldato a circa 220°C per circa 30 minuti. Per evitare che il pesce si asciughi troppo è necessario farlo cuocere per metà del tempo coperto con della stagnola.
    Mentre pesce e verdure cuociono si può grigliare la polenta ormai raffreddata dopo averla tagliata a fettine.
    Quando la superficie del pesce risulta dorata e le verdure ben gratinate sfornare ed impiattare.

Commenti

Iniziare sessione or Registra per scrivere un comento.