Ricette di il secondo piatto dopo ravioli per cena

Ravioli con burrata e crema di pistacchio su vellutata di patate violette

Ravioli con burrata e crema di pistacchio su vellutata di patate violette

Ed ecco ilpiatto finito. Era la prima volta che facevo i tortellini con la burrata e devo dire che la cosa mi spaventava un pò perchè credevo che l'impasto potesse essere troppo umido e rendere impossibile la realizzazione o comunque, credevo che poi si sarebbero potuti appiccicare
Ravioli ripieni di crema di salsiccia, robiola e mozzarella

Ravioli ripieni di crema di salsiccia, robiola e mozzarella

Si inizia ad impastare amalgamando piano piano al composto la farina finchè non si ottiene un impasto morbido ed elastico che metteremo a riposare per mezz'ora in un luogo asciutto avvolto da pellicola trasparente // Prepares the dough making a fountain in the flour and flapping at the center the eggs with a pinch of salt and a tablespoon of oil
Ravioli all’Uovo, farciti con Patate e Salsiccia e conditi con Panna e Parmigiano.

Ravioli all’Uovo, farciti con Patate e Salsiccia e conditi con Panna e Parmigiano.

Si porta ilpiatto immediatamente a tavola e si gusta. So che, poi, il prezzo da pagare per questa repentina furia metereologica è un caldo asfissiante ed un’umidità che rasenta i livelli della foresta pluviale, ma quei momenti intensi di pioggia, tuoni fragorosi e lampi che squarciano il cielo sono attimi di infinita beatitudine
Ravioli di Ricotta e Spinaci, al forno.

Ravioli di Ricotta e Spinaci, al forno.

Credo non ci sia davvero niente di meglio che rientrare a casa dopo una giornata indaffarata, passata a destreggiarsi tra il lavoro, il traffico e la pioggia, e sentire il profumino di pasta al forno che proviene dalla cucina
A cena con Julie e Marek: la zucca protagonista del contest di Novembre

A cena con Julie e Marek: la zucca protagonista del contest di Novembre

Ravioli con crema di zucca e zafferano - L'amaranto e il melograno. Quindi, perchè non collaborare tutti insieme per creare il più bello dei ricettari in lingue diverse dalla nostra e coinvolgere in quella che è la nostra grande passione tanti amici stranieri
A cena con Julie e Marek: nuovo contest e vincitori di Novembre!

A cena con Julie e Marek: nuovo contest e vincitori di Novembre!

Ravioli con crema di zucca e zafferano al profumo d'arancia del blog L'amaranto e il melograno. Siete pronti ad inviarci tante ottime ricette che ci metteranno in difficoltà quando arriverà il momento di operare la scelta dei vincitori, com'è successo nel mese di Novembre appena conclusosi
Ravioli in crema di piselli e zucchine al profumo di curry

Ravioli in crema di piselli e zucchine al profumo di curry

Mettete una sera a cena, due amiche, un bicchiere di vino, un piatto di ravioli e il gioco è fatto. Si avvicinano le feste e avremo tanto da mangiare, ecco perché voglio proporvi questo primo, facile e non troppo "pesante"
Ravioli di San Valentino

Ravioli di San Valentino

In genere i ristoranti preparano sempre dei menù fissi con piatti molto particolari come ad esempio il risotto di fragole o il toast di gamberi, noi però siamo più per i piatti tradizionali così abbiamo deciso di uscire a cenail giorno prima o il giorno dopo
Pasta ravioli e profumo d'Oriente #pastab

Pasta ravioli e profumo d'Oriente #pastab

Ma PASTAB, questo è il nome di questo locale di cucina singaporiana a Milano, riserva anche la spaziosa sala al piano inferiore accogliente e luminosa, con grandi tavoli o piccoli tavolini riservati per coppie, business man in pausa pranzo o uno spuntino durante lo shopping, perfettoper ogni occasione, anche semplicemente per una tazza di tea da scegliere tra le varietà selezionate
Ravioli di magro, ma non i soliti ricotta e spinaci.

Ravioli di magro, ma non i soliti ricotta e spinaci.

appena appena avanzata, per me questi ravioli non sono solo un piatto ottimo da mangiare, ma sono profumi e sapori di casa e di famiglia, quelli che fanno scattare la nostalgia, il più bel gusto che ci possa essere
Ravioli ... new love!!

Ravioli ... new love!!

Lo zafferano più pregiato è quello confezionati in stimmi o fili, che consegna il massimo del sapore e dell'aroma, ma richiede un po' di lavoro di preparazione perché andrebbe o tostato e polverizzato o, meglio ancora, messo in infusione in un liquido caldo in modo da liberare tutto il suo aroma