Ricette di graffe senza lievito di birra

GRAFFE NAPOLETANE

GRAFFE NAPOLETANE

Sciogliete il lievitodibirra nel latte tiepido. Successivamente , aggiungete il latte con il lievito , fate amalgamare bene il tutto quindi passate alle patate schiacciate e alla farina
Graffe di Carnevale

Graffe di Carnevale

Unite il latte tiepido nel quale avrete sciolto il lievitodibirra e quando sarà stato completamente assorbito unite anche il burro ammorbidito a pezzi
GRAFFE CON PATATE

GRAFFE CON PATATE

Impastare il tutto formare le graffe( io le ho fatte sia con il coppapasta che a mano)senza aggiungere farina la piano di lavoro
Graffe napoletane

Graffe napoletane

facciamo sciogliere il lievito in un due ditadi acqua tiepida. Con questi cordoni diamo forma alle graffe, possiamo anche formare delle ciambelle, oppure fare graffe piccolissime, da poter mangiare in un solo boccone, come piacciono a mio padre
Graffe fritte senza patate

Graffe fritte senza patate

Scaldate leggermente il latte in un pentolino, sbriciolatevi il lievitodibirra e mescolate accuratamente in modo che si sciolga del tutto
Le graffe napoletane

Le graffe napoletane

Per la ricetta mi sono ispirata ad un grande maestro dei lievitati, Adriano di “Profumo diLievito”. A Carnevale ogni fritto vale, ma quest’anno ho decido di buttarmi sulla tradizione con le graffe napoletane
Graffe napoletane

Graffe napoletane

Mettere nella ciotola dell'impastatrice la farina, lo zucchero e il lievito sbriciolato, cominciare a impastare con il gancio versando metà delle uova sbattute
Ricetta Graffe (dolce di patate)

Ricetta Graffe (dolce di patate)

un po' di liquore. E' una ricetta dolce del mio amico Michele di Macerata Campania, ricetta che ho copiato per poterla archiviareimpastare tutti gli ingredienti e fateli lievitare poi impastate ancora un poco poi, formate dei rotoli come si fa con gli gnocchi, si tagliano della lunghezza di 10cm circa e uniteli alle estremità. Friggeteli nell'olio poi scolateli e passateli sulla carta assorbente infine immergeteli nello zucchero 500g di patate lessate. 500g di farina. 1 cubetto dilievitodibirra. 2 cucchiai di zucchero. 1 pizzico di sale. 50g di burro
GRAFFE

GRAFFE

Le graffe saranno buonissime anche così, ma se volete evitare di lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle, allora provate la mia ricetta, è più veloce senza nulla togliere alla bontà delle graffette
Graffe napoletane di patate

Graffe napoletane di patate

8 Grammi lievitodibirra. 400 Grammi farina. 300 Grammi patate. 1 uovo. 100 Grammi zucchero. 50 Grammi margarina
Graffe napoletane di carnevale, dette anche zeppole

Graffe napoletane di carnevale, dette anche zeppole

qui sarà molto importante che si formi correttamente la gabbia del glutine e che l’impasto si incordi per bene, essendo circondato dalla presenzadi uova e burro (per tale ragione, bisogna anche ricordarsi di ribaltare più volte l’impasto con l’aiuto di un tarocco e riprendere la lavorazione con la macchina)
Graffe di Carnevale (ciambelline di patate)

Graffe di Carnevale (ciambelline di patate)

finche' si tratta di dorare una polpetta, ce la posso fare, ma quando s'inizia a parlare di verdure croccanti, crocchette, cotolette, pastelle, con la birra, senzabirra, con acqua gassata, con acqua ghiacciata
GRAFFE NAPOLETANE

GRAFFE NAPOLETANE

Sciogliete il lievitodibirra nel latte tiepido. Successivamente , aggiungete il latte con il lievito , fate amalgamare bene il tutto quindi passate alle patate schiacciate e alla farina
Graffe napoletane senza patate fritte e al forno

Graffe napoletane senza patate fritte e al forno

Posizionate le ciambelle ben distanziate su una teglia rivestita con carta forno per la versione da cuocere al forno, le graffe da friggere disponetele in teglia su rettangoli di carta forno
Graffe Napoletane di Gino Sorbillo

Graffe Napoletane di Gino Sorbillo

Ricetta di Gino Sorbillo. maestro fornaio esperto di piatti della tradizione gastronomica napoletana. pizzico di sale
Graffe Napoletane

Graffe Napoletane

Le graffe napoletane sono dolci e soffici ciambelle fritte, a base di patate, preparate solitamente in occasione del Carnevale