Ricette di cioccolata calda con acqua

CIOCCOLATA CALDA LIGHT

CIOCCOLATA CALDA LIGHT

con una CioccolataCalda, naturalmente light, preparandola con latte scremato, ma se la volente ancora più leggera potete usare l'acqua e, non zucchero semolato ma Truvia il dolcificante dalla foglia di Stevia dell'Eridania
Cioccolata calda con spuma speziata fredda

Cioccolata calda con spuma speziata fredda

Versate mezza tazza di latte concentrato nel vaso di un robot da cucina di dimensioni medie e metteteteci dentro anche le palette del robot
Cioccolata calda.

Cioccolata calda.

Divenne molto popolare in Europa dopo che nel vecchio continente arrivò la pianta di cacao, proveniente dalle Americhe
Cioccolata Calda

Cioccolata Calda

Se poi siete dei veri e propri appassionati di cioccolatacalda, potete conservare le polveri in un barattolino, così da avere sempre a portata di mano il preparato pronto per gustare in pochi minuti una tazza fumante e golosa ogni volta che ne avete voglia (di seguito trovate tutte le indicazioni del caso

Cioccolata calda alla fragola

Sciogliete il cioccolato nel microonde con il restante latte, poi aggiungerlo alla polpa frullata di fragole, accendere il frullatore per qualche secondo

Cioccolata calda su stecco

Conservate i bastoncini di cioccolata in un contenitore ermetico per un massimo di una settimana a temperatura ambiente, due settimane in frigorifero, o fino a un mese nel congelatore
Cioccolata calda alla francese

Cioccolata calda alla francese

Pensate che alla corte dell’imperatore Carlo V gradì moltissimo la nuova bevanda, tanto che la cioccolatacalda divenne il vero status symbol delle classi sociali economicamente avanzate
Preparato per cioccolata calda

Preparato per cioccolata calda

Stranamente, nonostante il cioccolato in generale mi piaccia molto, non sono un’amante della sua versione in tazza, ma si dà il caso che viva con uno che la adora e che spesso si lascia tentare dalla cioccolata in bustine
FLAN AL CIOCCOLATO CON CUORE CALDO FONDENTE

FLAN AL CIOCCOLATO CON CUORE CALDO FONDENTE

acqua. Secondo giorno ovvero ieri. Quando inizierà a liquefarsi, unite il cioccolato fondente spezzettato, mescolando con una spatola per farlo amalgamare